Immagine

Jocelyne Saab: la mia vita sotto le bombe

24 Ott

dunia

“I spent my life sliding under bombs, and I made a lot of documentaries about war. This is what I do: I make images. At first they were war images and then I started to invent them When everything was destryed in front of my eyes, I couldn’t collect the real anymore. I had to re-invent everything”

Jocelyne Saab è una regista franco-libanese che abbiamo avuto il piacere di conoscere qualche tempo fa ad una presentazione dei suoi lavori, che in italia non sono quasi mai arrivati.
La guerra civile in Libano la portò a documentare gli avvenimenti di Beirut, la sua città.
Dunia, film selezionato per sundance festival, che parla della ciconcisione delle donne e dalla libertà, la vede nuovamente in prima linea in Egitto. La televisione egiziana cerca di bloccare i finanziamenti al progetto ma questo viene ultimato.
Dal 2007 Jocelyne si sposta sulla fotografia, e sono le immagini, di oggetti ad esprimere i controsensi del mondo. Sense, Icons and Sensitivity dove espolora il mondo arabo e i suoi scontri-incontri con il mondo occidentale.

Noi siamo rimasti affascinati da lei e volevamo condividere la sua frase (riportata sopra). Una donna che ha visto la realtà e l’ha documentata e che, quando tutto era distrutto ha cominciato a re-inventare le sue immagini. Per poi tornare a documentare.
Lavori che a nostro avviso meritano di essere visti.

jocelyne-saab

http://www.jocelynesaab.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: