Fabrica al Sonar di Barcellona

4 Giu

Fabrica, maggio 2014. Sway, installazione di architettura sonora, e Imposition, performance audiovisiva, sono stati selezionati per partecipare a Sónar 2014,il principale festival a livello mondiale per la musica elettronica e la new media art, che avrà luogo a Barcellona dal 12 al 14 giugno.

impositionImposition nasce dalla collaborazione tra Daniel Schwarz, e Davide Cairo, entrambi ricercatori a Fabrica, rispettivamente nell’area Interaction Design e Musica. Si tratta di una fusione di musica elettronica soffusa e ritmi non lineari con elementi visuali astratti. Immagini e suoni vanno mano nella mano e si influenzano a vicenda, si nutrono l’una dell’altra e in questa fusione giocano con la percezione dello spazio e della realtà.
Come spiegano gli autori, “dopo esserci incontrati a Fabrica e aver conosciuto reciprocamente il nostro lavoro, la decisione di lavorare insieme è stata naturale, e tutto ha funzionato bene fin dall’inizio, perché avevamo la stessa visione artistica del progetto e abbiamo potuto trarre ispirazione l’uno dall’altro e stimolarci a vicenda”.

Sway è un’installazione nata dalla collaborazione tra Lisa Kori e Caitlin Morris, entrambe ricercatrici americane nell’Area di Interaction Design di Fabrica e Francesco Novara, sound designer italiano e responsabile dell’Area Musica a Fabrica, con Davide Cairo. In questo progetto lo spazio si fonde con il suono: il visitatore entra in un ambiente dove il soffitto è composto di una tessitura tridimensionale di tubicini semi trasparenti; lo spazio è pervaso da una melodia composta di vari tessuti sonori attivati grazie a dei sensori. Quando il visitatore interagisce con questa superficie dolce e morbida, il ritmo e l’intensità della melodia cambiano, mutando così la forma e il suono della stanza. Le persone che entrano in questo ambiente sono quindi invitate a vivere una nuova dimensione sonora.
Come spiegano Lisa e Caitlin, “i nostri diversi background nell’architettura e nella music composition sono uniti da un comune interesse nell’installation media art, e da un desiderio di creare installazioni fisiche esteticamente interessanti. In Sway, questi interessi si condensano per realizzare uno spazio sonoro fisicamente interattivo, con una relazione dinamica e reciproca tra musica e architettura”.
Infine, il responsabile dell’Area Musica di Fabrica, Francesco Novara, terrà una lecture con focus sull’aspetto multisciplinare della ricerca a Fabrica, in particolare nelle aree di sound e interaction.

Fabrica è un centro di ricerca sulla comunicazione. Situato a Treviso, è parte integrante di Benetton Group. Fabrica è stata fondata nel 1994 e offre a un gruppo molto eterogeneo di ricercatori da tutto il mondo una borsa di studio annuale, alloggio e viaggio di andata e ritorno per l’Italia. La gamma di discipline è altrettanto varia e include design, comunicazione, fotografia, interaction, video, musica, giornalismo e media. Fabrica ha sede in una villa del XVII secolo restaurata e notevolmente ampliata dall’architetto giapponese Tadao Ando. Fabrica si propone di formare la prossima generazione di leader creativi, in grado di affrontare positivamente i problemi del XXI secolo.


Per ulteriori informazioni:

www.fabrica.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: