Sanjeevani Project for the farmers’ pride

1 Ago

Every 30 minutes an indian farmer kill himself“.

sanjeevaniNegli ultimi mesi abbiamo avuto la possibilità di incontrare il team di volontari (con partner Ingegneria Senza Frontiere Milano, l’associazione Parivatan e l’associazione Pro Cluster) che lavora al progetto Sanjeevani che si occupa di migliorare la situazione degli agricoltori indiani.
Le cause dell’aumento di suicidi degli agricoltori sono diverse e le potete trovare spiegate sul sito del progetto.
Quello che questo gruppo di volontari si propone di fare è agire!
E al giorno d’oggi di fatti concreti c’è sempre più bisogno.

Il team lavorerà su due fronti: una parte sociale con lo sviluppo di una campagna dal titolo “farmer’s pride” e una parte tecnica che si occuperà di trovare soluzioni tecnologiche per migliorare le condizioni di vita degli agricoltori.
Il progetto pilota è iniziato e sarà a Katgaon in Maharashtra. Due ragazzi del gruppo partiranno a breve per incontrare la popolazione locale e con loro capire meglio la situazione e raccogliere dati per far avanzare il progetto.
Dal sito internet è possibile, nella sezione field notes, seguire il loro viaggio oppure si può seguire tutto sulla pagina facebook del progetto.
Noi abbiamo scelto di seguirli per conoscere da vicino queste realtà.

http://www.sanjeevaniproject.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: